Omicidio Stradale: problemi applicativi di una norma “zoppa”

Invocato dalle associazioni dei parenti delle vittime della strada e dalla sete di giustizia popolare, l’omicidio stradale è diventato legge (LEGGE 23 marzo 2016, n. 41), tra gli applausi del Governo, fiero di aver introdotto l’articolo 589 – bis (omicidio stradale ) e 590 -bis (lesioni personali stradali colpose gravi e gravissime) nel Codice Penale vigente.

Continua la lettura di Omicidio Stradale: problemi applicativi di una norma “zoppa”

Sezioni Unite: Etilometro, mancato avviso della facoltà di farsi assistere dal difensore eccepibile fino alla deliberazione della sentenza di primo grado

Con la sentenza n. 5396 del 9 gennaio 2015 pubblicata il siuccessivo 5 febbraio 2015, la Sezioni Unite della Corte di Cassazioni hanno rafforzato il principio secondo cui l’esecuzione della prova etilometrica, da parte della Polizia Giudiziaria, va annoverata tra gli atti urgenti non ripetibili e, pertanto, l’autorità che procede deve comunicare all’indagato la facoltà di farsi assistere dal difensore.

Continua la lettura di Sezioni Unite: Etilometro, mancato avviso della facoltà di farsi assistere dal difensore eccepibile fino alla deliberazione della sentenza di primo grado

Difensore d’Ufficio rappresenta la possibile incompatibilità, il Pubblico Ministero deve notificare l’avviso 415 – bis c.p.p. ai nuovi difensori

Lo ha stabilito il Giudice dell’Udienza Preliminari presso il Tribunale per i Minorenni di Milano, con propria ordinanza del 26 novembre 2014.

Continua la lettura di Difensore d’Ufficio rappresenta la possibile incompatibilità, il Pubblico Ministero deve notificare l’avviso 415 – bis c.p.p. ai nuovi difensori

Patrocinio a Spese dello Stato: aumentato il reddito

Con il Decreto del Ministero della Giustizia del 1^ aprile 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.169 del 23 luglio 2014, l’importo di euro 10.766,33, indicato all’articolo 76,  comma  1,  del Decreto del Presidente  della  Repubblica  n.  115/2002 (Testo Unico Spese di Giustizia), come aumentato a seguito del decreto del  2  luglio  2012,  e’  aggiornato  in  euro 11.369,24 (undicimilatrecentosessantanove/24).

Minore Assistente Bagnanti: Per il datore di lavoro basta il possesso in corso di validità del brevetto a certificarne l’idoneità psicofisica

Con la sentenza n. 19848 del 14 maggio 2014, la Corte di Cassazione ha affrontato il caso di un titolare di uno stabilimento balneare condannato in primo grado per la violazione dell’articolo  81 codice penale, dell’articolo 8 comma 1 e 26 comma 2 della legge n. 977/1967 (come modificati dagli artt. 9 e 14 del D. Lvo 345/1999).

Continua la lettura di Minore Assistente Bagnanti: Per il datore di lavoro basta il possesso in corso di validità del brevetto a certificarne l’idoneità psicofisica

Muore in palestra in assenza di certificato – Omicidio Colposo: Sussiste obbligo di garanzia in capo al Titolare

Patteggia, davanti al G.U.P. la pena di 2 anni e 2 mesi di reclusione un Titolare di una Palestra di Imperia che aveva consentito ad un uomo di 49 anni di utilizzare gli attrezzi della struttura, in particolare un tapis-roulant, successivamente colto da infarto e deceduto.

Continua la lettura di Muore in palestra in assenza di certificato – Omicidio Colposo: Sussiste obbligo di garanzia in capo al Titolare

Diffamazione: illegittimo sequestrare il BLOG, va tutelata la libertà di espressione – cass.- V sez. Pen. – 12 marzo 2014 n. 11895

Con la sentenza n. 11895/2014 i Giudici di Piazza Cavour si sono pronunciati in ordine ad un’ordinanza del Tribunale del Riesame di Udine, con laquale si confermava il provvedimento di sequestro preventivo emesso dal Giudice delle Indagini Preliminare del medesimo Tribunale.

Continua la lettura di Diffamazione: illegittimo sequestrare il BLOG, va tutelata la libertà di espressione – cass.- V sez. Pen. – 12 marzo 2014 n. 11895

Corte Costituzionale: “Fini – Giovanardi”, incostituzionale l’equiparazione tra droghe pesanti e droghe leggere

La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità della legge Fini-Giovanardi per quanto attiene le modifiche intervenute agli articoli 73 (produzione, traffico. e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope), 13 e 14 ( tabelle delle sostanze soggette a controllo e criteri per la formazione delle tabelle)del Decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 – Testo unico in materia di stupefacenti.

Continua la lettura di Corte Costituzionale: “Fini – Giovanardi”, incostituzionale l’equiparazione tra droghe pesanti e droghe leggere

L’uso del difibrillatore senza aver ottenuto l’abilitazione: risvolti medico – legali

Oggi giorno si sente parlare sempre più spesso dei Defibrillatori Automatici Esterni (DAE) a seguito dell’emanazione del decreto legge 13 settembre 2012 , n. 158 convertito con modificazioni dalla legge 8 novembre 2012, n. 189.

Continua la lettura di L’uso del difibrillatore senza aver ottenuto l’abilitazione: risvolti medico – legali